Campionato calcio femminile. Partita di recupero della prima giornata

US PRESTINO 1974 – SCS SOCCO & VERTEMATESE 1-1.
Pareggio giusto, in una partita dal ritmo non eccelso, fra le due formazioni che si sono affrontate a Prestino di Como nel recupero della prima giornata del campionato provinciale  di calcio femminile. Sfuma nell’ultimo giro di lancetta la vittoria corsara per la Socco & Vertematese. Nel primo tempo i padroni di casa, con il possesso palla, provano a imporre il proprio gioco. Il Socco è ordinato, chiude bene gli spazi e in difesa non corre mai veri pericoli, fatto salvo per un palo colto dal Prestino. Dal canto suo il Socco & Vertematese risponde in ripartenza. Da una di queste giunge dalla distanza, con complicità del portiere locale che si fa trovare nell’occasione impreparato, il goal del vantaggio firmato da capitan Corradini con una conclusione da “altro distretto telefonico”, praticamente sul fischio finale della prima frazione di gioco. Molto simile il copione nella ripresa, il Prestino prova a spingere, con la Scs Socco che controlla gli attacchi avversari e riparte. In pieno recupero e dopo una prima respinta dell’estremo difensore Linghental, il Prestino perviene al pareggio. C’è tempo per pareggiare anche il conto dei legni con la traversa del Socco firmata da Corradini. Uno a uno.

Le partite del week end (12-10-2019)

Il sei è il numero di serata per le squadre della SCS Socco&Vertematese.

Campionato di calcio Femminile 

SCS SOCCO & VERTEMATESE – VIRTUS CALCIO CERMENATE 6-1.  A scendere in campo tra le mura amiche è la prima squadra femminile che vince sei a uno con la Virtus Calcio Cermenate. La squadra femminile impone sin da subito il proprio gioco e impiega pochi minuti a trovare il vantaggio. Il palo nega il raddoppio che giunge tuttavia poco dopo. Parziale di tre a zero all’intervallo. Altre tre reti nella ripresa. La partita si chiude con il goal della bandiera dei gialli di Cermenate. Per la SCS Socco&Vertematese tripletta di Rossella Scardua, doppietta di Elena Lorenzato e rete di Simona Tettamanti.

 

Campionato di calcio Open Dilettanti maschile

TREMEZZO – SCS SOCCO & VERTEMATESE 6-3. A capitolare sei a tre è la prima squadra maschile impegnata in concomitanza in quel di Tremezzo, contro una squadra locale per nulla trascendentale.La squadra maschile, falcidiata da assenze importanti e con qualche elemento in precarie condizioni fisiche, non riesce ad offrire una buona prestazione e dare seguito alla bella prestazione in particolare del secondo tempo del turno precedente. Nonostante ciò sullo zero a zero sono ben tre i pali colti dal Socco. Il Tremezzo passa in vantaggio e non si fa più raggiungere. Il primo tempo si chiude quattro a due. Il finale sarà sei a tre. Per i biancorossi i goal portano le firme del fantasista Alessio D’Orsi, Dario Maio e Cristian Grisoni. Serve invertire la tendenza e riprendere a fare punti già dal prossimo turno casalingo contro il Kaire.

Campionato di calcio Allievi

SCS SOCCO & VERTEMATESE – PIANO E VALLI 3-2. Non è semplice trovare la reazione, dopo la sconfitta di misura dell’esordio, fra le mura amiche contro una candidata alla vittoria finale il Piano e Valli. La missione riesce ai ragazzi di mister Fidanza grazie ad un’ottima prestazione di carattere. Dopo l’avvio veemente del Piano e Valli con la rete del vantaggio su punizione, il Socco trova le misure e inizia a legittimare la vittoria finale. Al vantaggio ospite il momentaneo pareggio, prima del nuovo vantaggio Piano e Valli e del nuovo pareggio che conduce all’intervallo. Il gesto scaramantico del sale gettato in campo dal Presidente del Socco durante la pausa the porta fortuna. È Taimour Momo con un preciso diagonale su assist di Franze’ a piazzare la palla dei tre punti. Il Socco&Vertematese dimostra maturità anche nei sofferti minuti finali ove il Piano e Valli tenta il tutto per tutto alla ricerca di un pareggio che non arriverà.

 

Under 10

US VILLA ROMANO’ – SCS SOCCO & VERTEMATESE 6-2. La SCS Socco & Vertematese ospite ad Inverigo dei pari età del Villa Romano’. Quel Villa Romano’ che aveva a dir poco impressionato durante il torneo pre-campionato a Vertemate e che si era arreso solamente ai calci di rigore nella finalissima contro il Cassina Rizzardi. La Socco & Vertematese è tutt’altro che vittima sacrificale dei granata locali. Gli ospiti biancorossi si portano nella metà campo avversaria attaccando la formazione locale che risulta però precisa e letale nelle ripartenze, trovando il triplo vantaggio all’intervallo in contropiede. Nella ripresa il Socco accusa il colpo ed emerge la qualità vista al torneo del Villa Romano’. Ciononostante da due calci piazzati, rigore e punizione, il Socco&Vertematese trova due reti.